Le Protagoniste

Tag: CIA

LESLIE IRELAND, UNA DONNA PER LA SICUREZZA AMERICANA

aprile 23, 2015

Di Ornella Del Guasto
Negli ultimi 10 anni gli USA hanno usato le sanzioni per punire l’Iran, il Nord Corea, la Russia e sono riusciti spesso ad intercettare e bloccare il flusso di denaro ai cartelli della droga e ai gruppi terroristi dei Paesi islamici. Il merito, scrive Bloomberg Businessweek, va all’Ufficio “Intelligence and Analysis” del Dipartimento del Tesoro USA che nella decade ha assunto un ruolo di leadership nell’allestire la rete di sicurezza nazionale che deve proteggere l’America dalle minacce esterne. A capo di questo Ufficio dal 2010 c’è una giovane donna, Leslie Ireland, ex dirigente della CIA dove si è occupata delle problematiche legate all’Iran e alle armi di distruzione di massa. Leslie è il consigliere per la sicurezza di Obama dal giorno in cui è stato eletto nel 2008, a cui fa ogni giorno una rapida relazione sulla situazione. Leslie Ireland è figlia di un matematico che lavorò nel team del progetto lunare Apollo, e curiosamente fu incoraggiata a diventare una spia dal padre della sua compagna di stanza nell’università di Georgetown, che era un agente segreto che operava in Iran.


Il passato “erotico” di Avril Haines

giugno 17, 2013

La Stampa ci informa sul divertente background di Avril Haines, appena nominata da Obama n.2 della CIA, la più alta carica mai raggiunta da una donna nei servizi di sicurezza. Circa 20 anni fa,era nota come lettrice nelle “erotica-nights organizzate in una libreria-ristorante di Baltimora. Tutto iniziò nel 1995 quando la Haines, in coincidenza con l’abbandono degli studi di fisica e della scelta di diventare avvocato, con un socio decise di aprire sul lungomare della città l’”Adrian Book Café”. Per promuovere l’esercizio ebbe l’idea  di lanciare le “erotica – nights”, serate in cui gli avventori consumavano la cena assistendo alla lettura di testi selezionati. Secondo cil Baltimora Sun allora le coppie pagavano 30 dollari e i single 17 dollari per un pasto in una sala illuminata solo da candele rosse ascoltando pagine magari di Lady Chatterley. Ai reporter che l’intervistavano la Haines sosteneva che “l’erotismo si impone perché è una via per avere più soddisfazioni da relazioni monogamiche”.

In realtà nella libreria i libri erotici non erano molti, ma l’espediente si rivelò un successo per attirare i clienti intorno al menù. Tutti concordano che già allora la Heines era una giovane donna brillante, geniale e affabile con cui era facile lavorare. Che aveva scelto la sua strada da sola, lasciandosi alle spalle l’agiata vita di famiglia nell’Upper West Side di New York.

O.D.G.


Una donna numero 2 della CIA

giugno 14, 2013

A Sunnyland in California  Barack Obama ha ricevuto il presidente cinese Xi Jiping mentre da Hong Kong , il giovane ex tecnico informatico della CIA ,Edward Snowden da un albergo, prima di far perdere le tracce, rivela al mondo  il sistema di intercettazioni di dati telefonici e web allestito dalla Nsa. Il 12 giugno, il Presidente USA ha scelto una donna, Avril D.Haines, come numero 2 della CIA. La Haines ,43 anni già esperto legale del Consiglio di Sicurezza, è  la prima donna ad assumere un ruolo così alto nei servizi di sicurezza. Prenderà il posto del dimissionario Michael Morell e per forza di cose sarà subito costretta ad occuparsi di quanto sta avvenendo in Asia.

Ornella Del Guasto